Cosa fare a Lanzarote: 5 motivi validi per visitarla

Ma perché visitare Lanzarote? Partiamo dal presupposto che è un’isola dalle mille sorprese e ci sono altrettanti motivi per visitarla: dal clima alla natura incontaminata, dai luoghi d’interesse culturale alle spiagge, dalla cucina gastronomica al senso di pace. Siamo sbarcati su Marte. In che senso?. In questo articolo scoprirai 5 motivi validi che ti faranno innamorare di Lanzarote, un’isola piccolissima ma unica, attraverso una guida utilissima su come organizzare il tuo viaggio, come muoversi, cosa mangiare, itinerario completo e curiosità. Ps: Meglio stipulare un’assicurazione di viaggio, prima di prenotare un viaggio a Lanzarote: clicca quì per avere uno sconto immediato del 10% con Heymondo.

Quanti giorni stare a Lanzarote: Itinerario

Per apprezzare al meglio e con serenità Lanzarote consigliamo almeno una settimana. A nostro avviso non può e non deve essere una sosta da inserire mentre si scopre Fuerteventura. Leggi anche l’articolo approfondito su cosa vedere a Lanzarote quì. Ecco in sintesi il nostro itinerario: 

  • Giorno 1: Stratified City, Fondazione César Manrique, Museo Lagomar, Los Hervideros, Charco de los Clicos (il lago verde).
  • Giorno 2: La Grietas, Jameos del Agua, Cueva de los verdes.
  • Giorno 3: L’isola La Graciosa. Scopri cosa fare, cosa vedere e come raggiungere La Graciosa.
  • Giorno 4: Playa Papagayo, Playa de Famara (tramonto).
  • Giorno 5: Playa Caleton Blanco, Piscinas Naturales de Punta Mujeres.
  • Giorno 6: Parque Nacional de Timanfaya, Caldera Blanca, Volcan El Cuervo.
  • Giorno 7: Teguise e il suo mercatino caratteristico (solo la Domenica), Campesino Museum, La Geria.
cosa vedere a lanzarote

La vicinanza: dove si trova e come muoversi

Prima di mostrarti tutto su Lanzarote è giusto che tu sappia che ci troviamo in un altro pianeta a sole 4 ore dalla Sardegna. Fa parte delle isole Canarie nell’oceano Atlantico ed è vicinissima al Marocco.

cosa vedere a lanzarote

Se ti stai chiedendo come muoversi a Lanzarote, crediamo che l’auto sia fondamentale per girare l’isola in lungo e largo. Il costo del noleggio dell’auto è relativamente basso e noi ci siamo affidati ad un’agenzia locale: Cicar (consigliatissima). Le strade sono larghe e ben asfaltate, tant’è che abbiamo avuto difficolta a trovare una buca!  Perdersi è quasi impossibile perché la segnaletica e i cartelli sono ben chiari. Guidare a Lanzarote è qualcosa di piacevole e sorprendente: dal finestrino della macchina si vedono distese enormi di pietra vulcanica.

Cosa fare a lanzarote

Il clima: quando andare

Uno dei motivi che ci ha conquistato da subito a Lanzarote è il clima. Quindi alla domanda quando andare, rispondiamo che il clima è perfetto in ogni stagione. Proprio così, le temperature sono costanti tutto l’anno e la massima arriva a 32 gradi in Estate e in Inverno sui 23 gradi. Noi siamo stati ad Ottobre e si dice che sia il periodo più indicato (autunno) quando l’acqua dell’oceano è calda. Sappi però che le condizioni metereologiche sono variabili in base alla zona dell’isola e solitamente la parte a nord risulta essere ventosa e piovosa.

Natura incontaminata e relax: spiagge, vulcani e paesaggi unici

Ma dove ci troviamo? Un deserto che non è deserto, montagne che non sono montagne, ma vulcani!!! Siamo su Marte, sulla Luna o sulla Terra? Il paesaggio è frutto delle eruzioni vulcaniche avvenute tra il 1728 e il 1736 e nel 1824. Ecco perché la somiglianza a Marte rende Lanzarote il luogo di allenamento degli astronauti della NASA e ESA.

cosa vedere a lanzarote

Chilometri di strade infinite e rocce nere ma anche rossastre e spiagge incontaminate senza i famosi resort alle spalle formate da un’infinità di colori: bianche, nere, rosse e d’orate (che ci ricordano tanto la Sardegna). 

cosa vedere a lanzarote

Lanzarote è famosa anche per la Malvasia e così passando attraverso la Geria, siamo rimasti sorpresi dal paesaggio unico al mondo. Infatti i vulcani sono disseminati dalle viti piantante in una grande buca scavata nella terra vulcanica e protette dal vento da muri in pietra lavica. 

cosa vedere a lanzarote

Lanzarote è anche una meta consigliatissima se ti piace camminare. Abbiamo scalato vulcani, ma li abbiamo anche attraversati all’interno, che emozione! I percorsi di trekking sono tutti segnalati, quindi buona “passeggiata”.

Cosa fare a lanzarote

Mete artistiche e culturali:

La cosa che ci ha sorpreso di più di Lanzarote sono proprio le case bianche con persiane verdi. Curiosità: ma perché sono bianche? La risposta è semplice: per difendersi dal caldo! Grazie al piano ideato dal grandissimo artista César Manrique, si possono costruire solo case bianche e basse (massimo 2 piani per le case tradizionali e 4 per gli hotel). Si è battuto per conservare e proteggere l’isola dal turismo di massa, combinando natura e arte. Gli abitanti dell’isola sono davvero ospitali.  

Cosa fare a lanzarote

Il mangiare: la cucina tradizionale

Il cibo a Lanzarote è gustosissimo e semplice. Essendo un’isola si mangia soprattutto pesce e riso. Cosa mangiare a Lanzarote? Quali sono i piatti tipici?

  • Papas arrugadas: (patate rugose) servite con salse mojo rosso (a base di peperoncino) e verde (a base di prezzemolo).
  • Lapas: le avevamo già assaggiate a Madeira, ricordi? 
  • Gofio: zuppa a base di farina di mais tostata.
  • Gelato di Gofio, di una squisitezza unica!
  • Pan y alioli da spalmare sopra il panino croccante.
  • Paella de marisco con il pescato del giorno, ensalada Marisco (insalta di pesce), 
  • Boquerones: acciughe fritte
  • Murena fritta: sottile e croccante e puntillas (calamaretti).
  • Pulpo Plancha: polpo alla griglia
  • Queso frido mermela: formaggio fritto con marmellata 
  • Gambas al ajillo: gamberi all’aglio.
  • Barranquito: caffe con 3 stratti (caffè e latte condensato, licor 43 e cannella)
Cosa fare a lanzarote

Se ti stai chiedendo dove mangiare tipico allora i teleclub sparsi per tutta l’isola fanno per te. Sono centri culturali frequentati solitamente dalla gente del posto, ma anche da turisti. Possiamo paragonarle alle nostre trattorie. Quì infatti si possono gustare buone porzioni tipiche e abbondanti a prezzi bassi (in media primo, secondo, contorno, dolce e vino 20 Euro) in un ambiente informale. Fai tappa alla Quesería Rubicón per una degustazione di formaggi di capra.

Cosa fare a lanzarote

Curiosità che potranno esserti utili:

  • A Puerto del Carmen e Arecife si trovano tanti ristoranti turistici.
  • Di norma i ristoranti aprono e chiudono prestissimo, quindi meglio organizzarsi per tempo! 
  • Nei bar non hanno i cornetti, quindi la migliore soluzione è la panaderia (il nostro forno). Ci siamo trovati benissimo da Levain Taiche.

Ti abbiamo convito?

Se ti piace questo articolo, condividilo!!

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *