Cosa fare ad Alghero: Escursione in Kayak nel Parco Naturale di Porto Conte

Ehy, se stai programmando una visita ad Alghero e non sai cosa fare, allora oggi ti portiamo a fare una vacanza all’insegna dell’avventura: un’escursione in kayak nel parco Naturale di Porto Conte. Sei sei alla ricerca di un posto dove dormire vicino ad Alghero, ti invitiamo a cliccare qui!  Eccoci qua, condividiamo con te la nostra esperienza con Sea Kayak Sardinia, alla scoperta delle cale, spiagge segrete e selvagge, torri e, infine non mancano le grotte nascoste. Tuttavia, è difficile da raccontare tutto ciò che può offrire il mare blu di Alghero, però possiamo dirti che c’è un mondo da scoprire! Pronti? 1-2-3 via, si parte! Buona lettura!

Allora, crediamo che tra le cose da fare ad Alghero, il modo migliore per evitare le spiagge affollate e conoscere il lato selvaggio, sia appunto avventurarsi con lo staff di Sea Kayak Sardinia. Ecco, è l’ora di presentarti Clark, una guida esperta che ci ha fatto vivere una giornata emozionante, indimenticabile, divertente e allo stesso tempo rilassante. Lui è nativo americano ma ormai vive in Sardegna da tantissimi anni ed è una persona amichevole, gentile e simpatica. Perciò, insieme a lui tra una risata, una pagaia in mano e il racconto del territorio, ci siamo avventurati in questa costa da sogno. Ti mostriamo la foto ricordo di fine giornata, felicissimi, sorpresi ma anche stanchi! 

Sea Kayak Sardinia
Sea Kayak Sardinia
parco naturale porto conte
alghero cosa fare

Dunque, quando esci per una lunga escursione giornaliera, non dimenticare di portare con te l’acqua, il pranzo al sacco e per i più deboli anche un capellino. Ah giusto, durante l’escursione in kayak, consigliamo di avere sempre al seguito una sacca stagna. Al suo interno ricordarti la protezione perché starai tante ore al sole e perché no, anche la maschera subacquea per esplorare il fondale ricco di pesci. Infatti, tutto questo ti permetterà di vivere appieno l’avventura in kayak e le meraviglie che incontrerai durante l’escursione lungo la costa di Porto Conte ad Alghero. In ogni caso, Clark prima della partenza, si è assicurato che stessimo bene e ci ha spiegato alcuni trucchetti per affrontare al meglio l’escursione e ovviamente, le norme di sicurezza. Inoltre, gli itinerari possono subire delle variazioni in base alle condizioni meteo marine.

Raggiungere il punto d’incontro dell’escursione

Allora, il punto d’incontro per l’escursione in kayak si trova a pochi km da Alghero e più precisamente a Cala Tramariglio, nei pressi di Casa Gioiosa. Comunque, hai a disposizione un parcheggio ampio e gratuito. Se hai ulteriori dubbi, ecco la posizione esatta:

Alghero, cosa fare: l’escursione in kayak lungo la costa del parco naturale di Porto Conte

Ebbene si, la curiosità è troppa e siamo sicuri che passerai tanti istanti dell’escursione con il naso all’insù. Ascolterai il suono dell’acqua e ammirerai una costa fatta da rocce basse e a strapiombo sul mare,  per certi aspetti simile alla costa di Baunei, dai paesaggi incantevoli alle cale più selvagge. Hai mai visto i delfini in libertà? Non ci crederai, ma in un battibaleno abbiamo assistito ad un unico spettacolo. 

alghero cosa fare
alghero cosa fare

Comunque, in mezzo al mare blu di Alghero abbiamo approfittato delle zone di acqua più tranquille per esplorare l’interno di queste piccole grotte. Pazzesco, non credi? Oddio non credevamo ai nostri occhi. Ovviamente, durante l’escursione non sono mancate le pause, sia per mangiare che per scattare tantissime foto. 

alghero cosa fare
alghero cosa fare

Allora, scoprirai diverse cale nascoste raggiungibili solo via mare e sono una più bella dell’altra. Ecco, ti specchierai in queste acque turchesi. Ad un certo punto dell’escursione, alza lo sguardo ed ecco il faro di Capo caccia. Sapevi che il faro di capo caccia di Alghero in Sardegna è il più alto d’Italia? Pensa, si trova in cima ad un dirupo, dove al di sotto si trovano le famose Grotte di Nettuno. Tuttavia, non credevamo fosse cosi bello dal vivo.

alghero cosa fare
alghero cosa fare

L’isola foradada nel parco naturale di Porto Conte ad Alghero (Sardegna)

Ecco un’ altra curiosità: sapevi che l’isola di Foradada, cioè “forata” viene chiamata in quel modo perché attraversata da una suggestiva galleria naturale? Nientepopodimeno che, si tratta della grotta dei Colombi. E’ stato emozionante e piacevole poterla scoprire avventurandoci in kayak. Ovviamente, è d’obbligo una foto ricordo. Comunque, l‘isola Foradada si trova di fronte alle altissime scogliere della riviera del corallo ad Alghero. 

isola di foradada come arrivare
grotta dei palombi
isola di foradada come arrivare
isola di foradada come arrivare

Alghero: arrivare a cala d’inferno con Sea Kayak Sardinia

Naturalmente, tra insenature e coste da scoprire nello spettacolo naturalistico di Capo Caccia e Porto Conte ad Alghero, l’itinerario con Sea Kayak Sardinia è ricco di sorprese. Infatti, grazie alla nostra guida, abbiamo pagaiato fino all’ingresso della famosissima grotta di Nettuno di Alghero (Sardegna). Pensa, abbiamo visto la famosa scalinata di 654 gradini da una prospettiva completamente diversa. Nonostante tutto, siamo rimasti stupiti dalla meravigliosa e inaspettata visuale di questo splendido luogo. 

alghero grotte di nettuno
alghero grotte di nettuno

A proposito, con Sea Kayak Sardinia puoi raggiungere e fare un tuffo nelle splendide acque di cala d’inferno e cala Dragunara, tra le migliori esperienze da fare ad Alghero. Entrambe le cale sono riparate dai venti che provengono da nord. TA-DAAAA, eccoci qua a cala d’inferno. Qui la natura incontaminata si mescola con il paesaggio indescrivibile e il fascino dell’acqua cristallina. 

cala d'inferno alghero
Sea Kayak Sardinia

Come arrivare a Cala Dragunara in kayak

Ebbene si, cala Dragunara (Alghero) è stata una delle tappe non previste durante l’escursione con Sea Kayak Sardinia e una volta arrivati non ci siamo fatti sfuggire l’occasione di esplorare il fondale marino. Infatti, la cosa più sorprendente sono le sue acque cristalline e trasparenti, e perché no? Non c’è di meglio che distendersi lungo il bagno asciuga di questa piccola insenatura situata a pochi km da Alghero. Purtroppo, non ci aspettavamo la presenza di numerose persone ma probabilmente dovuta al fatto che si può raggiungere non solo con la propria auto, ma anche attraverso escursioni organizzate in motobarca. 

alghero cosa fare
Sea Kayak Sardinia

In conclusione, è stata un’ esperienza “stratosferica”, molto appagante e scoprire insieme a Clark i tesori della costa di Alghero, ci ha suscitato emozioni a non finire. No, non è stato un sogno, ma pure realtà. Sebbene non capiti tutti i giorni di trascorrere una giornata in mezzo al mare e ammirare il parco naturale di Porto Conte, ti consigliamo di prenotare l’escursione con Sea Kayak Sardinia. Infine, se sei alla ricerca di altri posti da visitare in Sardegna fai un salto qui!

Se ti piace questo articolo, condividilo!!!

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.