Cosa vedere a Porvoo, il borgo più pittoresco della Finlandia

Porvoo è un piccolo e grazioso villaggio medioevale che consiglio di visitare a piedi come escursione in una giornata da Helsinki. Ho visitato il borgo a fine novembre con la neve e mi ha subito colpito. Ho scoperto che è una città viva e in questo articolo ti illustrerò cosa fare e vedere a Porvoo. Tra le sue stradine acciottolate, casette di legno colorate con finestre addobbate di fiori, i negozietti caratteristici e una lunga storia dietro alle spalle, si nascondono tanti luoghi da visitare. È impossibile non innamorarsi di questo posto.

Il centro storico di Porvoo è piccolo, a dimensione d’uomo e se ciò che ti stai chiedendo è cosa vedere, eccoti un’idea che ti sorprenderà: ammira i famosi magazzini colorati sul fiume. In passato i depositi fungevano da magazzini per i commercianti. Oggi ne sono diventati un simbolo per la comunità. Ricorda di visitare anche il parco nazionale Nuuksio, ne vale la pena!!!

porvoo cosa vedere

La cattedrale di Porvoo

La Cattedrale ha il classico tetto a capanna, davvero incredibile per chi come noi italiani non ne siamo abituati. Purtroppo era chiusa al pubblico, quindi non ho avuto modo di poterla visitare al suo interno. Sappi che si professa la religione luterana evangelica. Ad un passo si trova  la Statua di Albert Gustaf Aristides Edelfelt.

porvoo cosa vedere

Simolin House, uno dei magazzini più antichi della Finlandia

Piccola curiosità: sapevi che la città vecchia di Porvoo (la old town), è stata ricostruita nel 1760 dopo un impetuoso incendio che ha devastato il borgo?  Una tappa  che non sfugge alla visita in una giornata è Simolin House. Si tratta di uno dei magazzini più antichi e ancora funzionante della Finlandia dal 1854. 

porvoo cosa vedere

Poco distante fai un salto davanti al dipinto presente sul muro del sottopassaggio del ponte Mannerheiminkatu. Mi sono rifatto gli occhi e non ho potuto che fotografarlo.

Il vecchio municipio

A Porvoo esiste il Municipio più antico della Finlandia: risale al 1764 e al suo interno ospista uno splendido museo. Ho apprezzato tantissimo i suoi vecchi soffitti, le scale e i mobili antichi. Tra l’altro sono esposte le opere di Albert Edelfelt e Ville Vallgren. L’ingresso è gratuito.

Il vecchio ponte

Passeggiando per la città vecchia, attraversa il suggestivo e stretto ponte. In passato, il vecchio ponte collegava Turku a Vyborg. La vista è pazzesca perché si può ammirare il paesaggio circostante: i magazzini lungo il fiume, la chiesa e la pittoresca città vecchia. Leggi anche l’articolo: “Cosa fare a Helsinki in un giorno”.

porvoo cosa vedere

Casa del Poeta Finlandese Johan Ludvig Runeberg

Il poeta Runeberg è sicuramente la persona locale più conosciuta. Lasciati incantare dalla casa-museo più antica della Finlandia. Quì, puoi immergerti nella vita aristocratica d’altri tempi. Infatti, la cosa che mi piaciuta di più di questo posto è stata osservare da vicino i vecchi mobili e immaginare come si viveva in quel periodo. Devo ammettere che visitare un museo scalzi non l’avevo mai provato!

porvoo cosa vedere

La fabbrica del cioccolato

Sappi che non puoi lasciare Porvoo senza aver assaggiato il cioccolato e i dolci locali. Per i più golosoni il borgo ospita diverse fabbriche e tra queste posso consigliarti “Little Chocolate Factory”. Organizzano delle visite guidate, ma sono arrivato all’ orario di chiusura quindi non ho assistito alla spiegazione. Mi sono accontentato di gustare i cioccolatini in assoluta calma nel negozio.

porvoo cosa vedere

Gli scalini del diavolo

Avventurandoti per le stradine del piccolo borgo noterai sicuramente dei posti insoliti come gli scalini del diavolo. Secondo un’antica leggenda, il diavolo avrebbe dato alle rocce del vicolo Koulukuja la forma degli scalini.

porvoo cosa vedere

Iso Linnamaki, il parco con vista sul borgo

Il parco Iso Linnamaki è suggestivo, curato e offre una vista pazzesca sul borgo. Si respira un’atmosfera calma e tranquilla. La cosa più sorprendente è che nel bel mezzo del parco si trova una delle opere di Albert Edelfelt, uno dei più grandi pittori della Finlandia. Infatti, in passato Porvoo è stata fonte d’ispirazione per diversi artisti finlandesi. 

porvoo cosa vedere

Dista solo pochi passi dal centro storico. Nei dintorni c’è una stazione ferroviaria dimenticata abbastanza scenografica.

Il tortino di Runeberg, il dolce tipico di Porvoo

Per immergersi del tutto nell’atmosfera del borgo, la sosta nel caffe storico Tea and Coffee House è d’obbligo se si vuole assaggiare il dolce tipico di Porvoo, ovvero il tortino di Runeberg. Non mi ha affatto deluso, anzi. Inoltre, presenta una vastissima scelta di deliziosi dessert. La caffetteria è d’altri tempi con dipinti alle pareti, davvero senzazionale.

porvoo cosa vedere

Il negozio di giocattoli per i bambini, un mondo incantato

Se visiti Porvoo, ti troverai a passeggiare per le vie del centro storico e non mancano le caffetterie, ristoranti, negozietti dove comprare souvenir. Il negozio di giocattoli per bambini, ovvero Lelukauppa Riimikko, rientra di diritto nei mie posti preferiti di Porvoo. È difficile spiegare cosa sia questo posto perché sembra di essere catapultati in un mondo incantato. Qui si possono acquistare vecchie cartoline, tantissimi giochi pe i bambini e souvenir originali. Piacerà a tutti, grandi e piccoli.

porvoo cosa vedere

Come si arriva da Helsinki a Porvoo?​

La distanza da Helsinki a Porvoo è di circa 50 chilometri. Il borgo è raggiungibile in meno di un’ora di tragitto prendendo l’autobus (OnniBus parte dal Terminal bus di Helsinki), con una frequenza di circa mezz’ora. Il biglietto costa 20 Euro (andata e ritorno). Durante il viaggio potrai apprezzare la vera Finlandia. In alternativa, puoi sfruttare una pista ciclabile separata e protetta.

Se ti piace questo articolo, condividilo!!!​

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *