Isola di Tavolara, come arrivare e cosa vedere nei dintorni: le spiagge

Ma chi lo dice che i sogni non si possono realizzare? Se poi alla tua vacanza in Sardegna vuoi aggiungere un pizzico d’avventura in un mare cristallino e scorci mozzafiato, allora non possiamo che consigliarti di andare alla scoperta dell’isola di Tavolara. In questo articolo, raccontiamo la nostra fantastica avventura con “Mare azzurro” di Porto Taverna, un’ escursione in gommone per visitare l’isola di Tavolara in Sardegna e le spiagge nei suoi dintorni. Buona lettura! 

Come raggiungere l'isola di Tavolara: escursione giornaliera in gommone

Allora, la nostra avventura con “Mare Azzurro”, ha inizio dalla spiaggia di Porto Taverna, il nostro punto di partenza dell’escursione giornaliera in gommone per raggiungere l’isola di Tavolara. Considerato che non abbiamo esperienza di navigazione, abbiamo noleggiato il gommone senza patente nautica. Sai che l’isola di Tavolara è a tutti gli effetti A.M.P (area marina protetta)? Eccoci qui, la gentilezza e la disponibilità nell’accoglienza sono state davvero uniche. Valentina, in un nanosecondo ci spiega le regole base per la navigazione nell’area protetta e ci consiglia il percorso migliore da fare per cogliere al meglio il tour. Una mappa alla mano dell’area Marina Protetta Tavolara – Punta Coda Cavallo e si parte!!! No, davvero, non è uno scherzo,  una volta lasciata la spiaggia di Porto Taverna, un “aiuto, ci siamo persi”! Nonostante tutto, in un battibaleno abbiamo trovato il giusto itinerario da seguire.

escursioni isola di tavolara
escursioni isola di tavolara

L'isola di Tavolara in Sardegna

Hai presente i piccoli paradisi terrestri? Ebbene si, l’isola di Tavolara in Sardegna ti sorprenderà perché cosi selvaggia e misteriosa che ti regalerà un paesaggio unico. Qui, puoi vivere soltanto in un’atmosfera di tranquillità in mezzo alla natura profumata ad osservare la vegetazione mediterranea, come i ginepri, rosmarino e i corbezzoli. A proposito, nell’isola di Tavolara, potrai ammirare anche le rocce granitiche con delle forme particolari fino ad un mare dipinto ricco di colori e sfumature. In effetti, ci ha colpito tantissimo l’arenile, che è tendente al rosa e il fondale ricco di pesci. 

escursioni isola di tavolara
escursioni isola di tavolara

Ad ogni modo, consigliamo di fare una passeggiata lungo i sentieri presenti nell’isola di Tavolara perché gli angoli di paradiso sono davvero meravigliosi. Pensa, troverai tante calette, che strizzerai gli occhi dalla meraviglia. Qui, siamo in una lingua sottile di sabbia tra due rive, molto particolare. A proposito, non può mancare un bagno nella spiaggia dello Spalmatore di Terra, una delle spiagge più conosciute dell’isola di Tavolara e pensa, è protetta anche dal maestrale. 

escursioni isola di tavolara
escursioni isola di tavolara

Allora, una volta arrivati nell’isola di Tavolara è presente un piccolo e carino porticciolo, dove potrai ormeggiare il gommone al costo di 3 euro all’ora. Per inciso, il nostro primo ormeggio e disormeggio sono andati ben oltre le attese. 

Escursioni a Tavolara: arrivare alla spiaggia del dottore in gommone

Allora, una volta partiti in gommone, potrai raggiungere le spiagge più belle nei dintorni dell’isola di Tavolara. Ebbene si, non c’è niente di meglio che farsi un bagno nella spiaggia del Dottore e difronte a te, avrai sullo sfondo una bellissima cornice dell’isola di Tavolara in Sardegna. Pazzesco, non credi? A proposito, se proprio vuoi arrivare a piedi alla spiaggia del Dottore, ti invitiamo a dare uno sguardo qui. Ma guarda i colori, ed ecco, tra un tuffo e l’altro nelle spendile acque cristalline della spiaggia del Dottore, non abbiamo resistito a raggiugere la riva a nuoto. Circondati da una fitta vegetazione mediterranea, la spiaggia del Dottore è veramente bellissima, davvero suggestiva e molto particolare! 

spiaggia del dottore come arrivare
spiaggia del dottore sardegna

Escursioni nell'isola Tavolara: raggiungere l'isola Piana

Eccoci qui, arrivati felici nell’isola Piana, nella vicinissima Tavolara in Sardegna. Nonostante fosse una giornata con spazi soleggiati intervallati da nuvolosità, ci siamo concessi tuffi a non finire. Per non parlare dei lembi di roccia granitica immersi nelle acque cristalline, dove mare e cielo si fondono. Qui, la vegetazione è molto bassa. A proposito, in viaggio, ci capita spesse volte di conoscere tante persone, di scambiare due parole e chiedere da dove provengono. A dire il vero, abbiamo incontrato una famiglia di turisti e viaggiatori come noi, che ci hanno scattato delle foto ricordo in questa piccolissima isola selvaggia e incontaminata.

isola piana tavolara
isola piana tavolara

Escursione a Tavolara in Sardegna: come arrivare all' isola di Molara

Ecco, le sorprese non sono ancora finite. Perciò, una volta che lascerai in gommone l’isola di Tavolara, ti basteranno pochi minuti di navigazione in direzione sud per raggiungere l’isola di Molara, il pittoresco isolotto in Sardegna. Ebbene si, per arrivare nell’isola di Molara esiste solamente una possibilità, quella di poterla raggiungere via mare, quindi esclusivamente con una barca o in gommone. Crediamo che le piscine naturali di Molara siano uno spettacolo della natura da non perdere in Sardegna, dove un tuffo rigenera il corpo e la mente. Infatti, sarai circondato da uno specchio d’acqua limpidissimo e luminoso popolato da tanti pesci. 

escursioni tavolara e molara
escursioni tavolara e molara

Escrusioni Tavolara: i sassi piatti a San Teodoro

Dunque, l’escursione nell’isola Tavolara non si ferma qui e in un battibaleno potresti raggiungere in gommone, i sassi piatti a San Teodoro. Ebbene si, l’incanto che questo posto offre ha dell’incredibile. Qui, la vegetazione si arrampica nei posti più impensabili. In effetti, siamo rimasti affascinati dalle rocce granitiche, “scolpite”, dagli agenti atmosferici. Comunque, una volta arrivati ai sassi piatti di San Teodoro, siamo stati circondati da tantissimi pesci di vario tipo, sensazionale!

sassi piatti san teodoro
sassi piatti san teodoro
sassi piatti san teodoro
sassi piatti san teodoro

Ma bando alle ciance, l’esperienza in solitaria con “Mare Azzurro” è stata davvero intesa e piena di emozioni. Comunque, non vediamo l’ora di poterci tornare al più presto possibile! Ad ogni modo, se hai bisogno di ulteriori informazioni, li puoi contattare qui. In conclusione, se anche tu hai già provato questa bellissima avventura, raccontaci in breve la tua esperienza qui sotto tra i commenti.

Se ti piace questo articolo, condividilo!!!

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.