Sadali, cosa vedere nel borgo dell’acqua: le cascate e il centro storico

Se sei alla ricerca della natura incontaminata, allora Sadali fa per te. Ebbene si, ecco i nostri consigli per visitare Sadali: cosa fare, cosa vedere e quali sono le attrazioni da non perdere. Scoprire questo borgo è davvero sensazionale e non a caso, sapevi che Sadali viene chiamato il borgo dell’acqua? Ecco, non preoccuparti perché ti sveliamo tutto. Buona lettura!!!

Nel nostro viaggio nel centro Sardegna, tra i più bei borghi da visitare, ci fermiamo quindi a Sadali. In effetti, immergersi nel borgo, a 800 m d’altitudine nel cuore della Barbagia, tra cascate, ruscelli e grotte, rende Sadali un luogo fiabesco e incantato da vedere assolutamente in Sardegna. Eccoci qua, TA-DAAAA!

sadali cosa vedere
sadali cosa vedere

Ebbene si, una volta arrivati a Sadali, la prima tappa da vedere è la cascata di San Valentino, situata nel cuore del centro storico. Sapevi che la cascata di San Valentino a Sadali è l’unica cascata della Sardegna a scorrere in un centro abitato? Ecco, considerato il nome e perché no, il suo aspetto molto particolare e scenografico, regala un tocco di romanticismo. A proposito, chi lo sa, potrebbe essere un luogo degno di una fantastica proposta d’amore! Pazzesco, non credi? Infatti, sono tante le coppie che si ritraggono felici e innamorate dinnanzi alla cascata.

cascata di san valentino sadali
cascata di san valentino sadali

Pensa, nel corso del periodo medievale veniva impiegato per muovere svariati mulini presenti nel paese e tra questi, l’unico “conservato” si trova nei pressi della cascata. Proprio cosi, l’antico mulino è circondato da muschio verde, il che lo rende ancora più spettacolare!  

natura in sardegna
cascate di sadali

Sadali (Sardegna): cosa vedere nel borgo dell’acqua

Hai mai pensato che il rumore dell’acqua, potesse rilassarti? Infatti, le tantissime fontane, ruscelli e brevi torrenti, ti guideranno per tutta la durata della visita nel borgo di Sadali e oltre! D’altra parte, non puoi perderti la piazzetta con diversi attrezzi in legno, molto sorprendente, la grotta “Sa Ucca Manna” e la chiesa San Valentino. Ad ogni modo, nel borgo di Sadali sono presenti anche interessantissimi murales! Ah giusto, se vuoi sapere la storia dei murales di Orgosolo, dai uno sguardo qui! 

sadali cosa vedere
sadali cosa vedere
sadali cosa vedere
sadali cosa vedere

Sadali, cosa vedere: la cascata Su Stampu e Su Turrunu

Sei pronto/a a scoprire una delle cascate più belle della Sardegna? Partiamo! Allora, segnati su un pezzo di carta: Su Stampu e Su Turrunu, un gioiello assolutamente da vedere se ti trovi a Sadali (Sardegna). In realtà, Su Stampu e Su Turrunu è perfetta per chi vuole concedersi una passeggiata o una facile escursione naturalistica con i bambini, a pochi km da Sadali. Ad ogni modo, la consigliamo anche per una gita fuoriporta o per chi è appassionato di scatti “wild”

Su Stampu e su Turrunu
Su Stampu e su Turrunu con bambini

Comunque, la cascata Su Stampu de Su Turrunu è un’opera d’arte della natura per la sua particolarità.  Pensa, l’acqua fuoriesce da un foro scavato dallo stesso torrente all’interno della roccia e alla base forma un laghetto dai colori verde smeraldo effetto “wow”. Eccoci qui, ci siamo divertiti a scattare una miriade di foto. Crediamo che merita senz’altro ogni metro percorso per arrivarci perché ci ha permesso di assaporare i profumi, di ascoltare i suoni della natura semplicemente camminando.

su stampu e su turrunu sadali
sadali cosa vedere

Come arrivare alla cascata Su Stampu e Su Turrunu: il percorso a piedi

Dunque, arrivare a Su Stampu e Su Turrrunu non è un’impresa ardua, anzi tutt’altro. Infatti, ti basterà lasciare l’auto nei pressi del parcheggio per le grotte Is Janas e poi proseguire a piedi lungo un sentiero indicato e attrezzato. Completamente immersi nella natura incontaminata, il percorso per arrivare a Su Stampu e Su Turrunu è davvero suggestivo, ricco di sorprese, ponticelli e corsi d’acqua. Ad ogni modo, consigliamo di indossare le scarpe da trekking.

gite in sardegna
Su Stampu e su Turrunu
gite in sardegna
sadali cosa vedere

A proposito, una volta arrivati a Su Stampu e Su Turrunu è d’obbligo una pausa “spuntino”, prima di raggiungere altri bei luoghi. Ecco qui, le sorprese non sono finiti e nelle vicinanze troverai anche altre destinazione, tutte raggiungibili mediante diversi sentieri. Ebbene si, considerata la splendida giornata di sole e incuriositi dalla bellezza del luogo, in meno di 30 minuti di camminata, abbiamo raggiunto la cascata Riu Taccu Soli e la cascata Piscina Licona.

gite in sardegna
gite in sardegna
sadali cosa vedere
sadali cosa vedere

In conclusione, nella speranza che pure tu decida di andare a gustare di persona uno dei borghi più caratteristici della Sardegna, speriamo che questa guida ti sia utile!!!

Se ti piace questo articolo, condividilo!!!

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.