Come arrivare a Cala Goloritzè: la perla della costa di Baunei

La spiaggia di Cala Goloritzé è il gioiellino della Sardegna perché selvaggia, incontaminata, colorata e per nulla facile da raggiungere a piedi. Abbiamo preparato una mini guida per te, su come arrivare alla spiaggia di Cala Goloritzè, nella costa di Baunei.

Come arrivare a Cala Goloritzè? Coloro che l’hanno già vista sorridono ed esclamano con superficialità: facile e bellissima, la spiaggia si può raggiungere in barca da Cala Gonone o da Santa Maria Navarrese. Ma sapevi che a Cala Goloritzé non vi è alcuna possibilità di approdo con barche o gommoni entro 200 metri dalla cala stessa? Fa parte del patrimonio naturale dell’Unesco. In linea di massima, ti devi accontentare di ammirarla dal mare oppure scegliere di arrivarci a nuoto (cosa non facile). 

Cala Goloritzè come arrivare

Possiamo confermare che il modo migliore per apprezzarla è raggiungerla a piedi: ti sveliamo che è un sogno stupendo e realizzabile a tutti gli effetti.  Se vuoi seguire da vicino i nostri viaggi, i nostri consigli, le nostre tappe in giro per il mondo, ti invitiamo a dare uno sguardo al nostro profilo Instagram: duevaligieinviaggio.

Cala Goloritzè come arrivare

Escursioni a Baunei: il punto di partenza

Le escursioni più belle della Sardegna partono dal borgo di Baunei e una su tutte è il trekking per arrivare a Cala Goloritze. Si lascia Baunei in auto e si prendono le indicazioni per l’altopiano di Golgo. A metà strada è presente anche un punto panoramico mozzafiato, dove un’ampia sporgenza di roccia si affaccia sopra il borgo. Non credi sia incredibilmente bello? 

Baunei secondo borgo più bello d’Italia

In poco tempo, si raggiunge il parcheggio “Su Porteddu” dove è presente perfino un punto di ristoro. Ben presto inizierai un bellissimo itinerario di trekking. Per non farti mancare nulla, ti invitiamo a leggere il nostro articolo su come arrivare Cala Mariolu!

Informazioni utili, ticket, orari

La spiaggia di Cala Goloritzé è a numero chiuso, quindi l’accesso è limitato ad un massimo di 250 persone. Inoltre, per raggiungerla è necessario pagare il ticket di 6 euro (compreso accesso, parcheggio e il percorso). Ti consigliamo di prenotare l’ingresso attraverso l’ app “heart of sardinia” a partire dalle 72 ore fino ad un minuto prima dell’arrivo (oppure su whatsapp +39 3495462583). In realtà dal 2022, l’accesso alla spiaggia è consentito in due fasce orarie: il primo dalle 07:30 alle 10:00, mentre il secondo dalle 14:00, per ulteriori 50 persone.

Cala Goloritzè come arrivare

Il percorso di trekking a piedi

Devi sapere che il sentiero per arrivare a Cala Goloritze è ben tracciato ed è lungo circa 7 km tra andata e ritorno con un dislivello di circa 460 metri. Il percorso all’andata è in discesa e lo abbiamo affrontato in poco meno di 1h30 minuti, mentre il ritorno è in salita. Tra una pausa e l’ altra, il tempo a risalire è stato di circa 2h o poco più. Secondo la nostra esperienza è stato più difficile. 

Cala Goloritzè come arrivare

Non abbiamo potuto fare a meno di notare la particolarità dei sassi e delle pietre bianche che spiccano lungo il sentiero, qualcosa di veramente incredibile. Fai comunque attenzione nel camminare perché abbiamo rischiato di perdere l’equilibrio più volte ma fa nulla, l’ abbiamo presa sul ridere come sempreIl sentiero è pieno di sorprese e ti regalerà paesaggi da togliere il fiato. Lungo il percorso incontrerai perfino delle caprette e degli asinelli, i protagonisti  principali della giornata. 

Cala Goloritzè come arrivare

E perché non entrare all’interno di questo cuile? E’ una bella capanna, un riparo scavato all’interno di una roccia. Ma passerai anche sotto un arco roccioso davvero spettacolare. Questa è la Sardegna che piace a noi, immersi nella macchia mediterranea, tra natura e mare. Possiamo affermare con assoluta certezza che abbiamo tantissime bellezze da scoprire e siamo davvero fortunati.

escursioni baunei
Cala Goloritzè come arrivare

La spiaggia di Cala Goloritze a Baunei, pura magia!

Prima di accedere in spiaggia dovrai affrontare un ultimo ostacolo: superare il corrimano in legno. Un’occhiata rapida al panorama mozzafiato ci ha spinto a compiere questa ripida scalinata con il cuore a mille. La fatica viene ripagata senz’altro dalla bellezza della costa di Baunei.

spiaggia cala goloritze

Siamo rimasti impressionati dalla splendida vista davanti a noi, una cornice romantica sull’azzurro del mare: la Spiaggia di Cala Goloritze è la più bella cartolina della Sardegna. Ci siamo fatti coinvolgere dalla particolarità dell’arenile, composta per lo più da sassolini bianchi e granellini di sabbia.

Se l’idea è quella di abbronzarti, devi sapere però che per le 4 del pomeriggio scompare la luce diretta del sole nella parte sinistra della spiaggia. Non scoraggiarti e nonostante tutto, ti suggeriamo di stare quanto più possibile nella parte destra, in modo tale da poterti godere qualche ora in più di sole. E perché no, potresti sempre raggiungere a piedi una piccola cala nascosta, ma lasciamo a te l’esperienza di scoprirla.

Cala Goloritzè come arrivare

Per non parlare del fondale, dove è possibile osservare fin dalla riva tantissimi pesci di ogni dimensione possibile: ti passeranno accanto e giocheranno insieme a te. Lasciati emozionare dai riflessi delle sue splendide acque e solo una volta giunti in spiaggia, noterai che è un vero paradiso. Se sei amante delle nuotate, allora ti suggeriamo di arrivare fino all’ arco di Cala Goloritze. Non tuffarti da un’altezza simile, lo sconsigliamo caldamente perché molto pericoloso.

come raggiungere cala goloritze

Suggerimenti utilissimi

Ecco una carrellata di suggerimenti utilissimi:

  • Non pensare di intraprende il trekking a piedi con delle infradito. 
  • Consigliamo di munirti di scarpe da trekking o tutt’al più delle scarpe chiuse.
  •  Per affrontare il trekking e trascorrere un’intera giornata a Cala Goloritzè, portati tant’acqua. 
  • Stai quanto più leggero possibile, ricordandoti però che in spiaggia non vi è alcun punto ristoro. Il trucco è semplice: piuttosto che portarsi un ombrellone (cosa che sconsigliamo veramente tanto), copriti il capo con un cappellino, specie nelle ore più calde della giornata.
Cala Goloritzè come arrivare

In conclusione, ti invitiamo a leggere anche il nostro articolo su dove dormire a Baunei e visitare il secondo borgo più bello d’Italia.

Se ti piace questo articolo, condividilo!!!

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *