Portogallo: cosa vedere a Coimbra in un giorno e come arrivarci

Se ti stai chiedendo cosa visitare nei dintorni di Porto, allora sei nel posto giusto. Nello specifico, stiamo parlando della città universitaria più importante e più antica del Portogallo: Coimbra, un luogo ricco di attrazioni da vedere, vitale e abbastanza movimentata. Ecco i nostri consigli per un itinerario su cosa vedere a Coimbra in un giorno o in mezza giornata. Per scoprirlo, leggi il resto dell’articolo!

Il centro storico di Coimbra

Se hai poco tempo a disposizione per visitare  questa zona del Portogallo, devi assolutamente inserire Coimbra nella tua lista delle cose da vedere nei dintorni di Porto. Il nostro consiglio è quello di avventurarti nel labirinto del centro storico di Coimbra in assoluta tranquillità a piedi: archi, portoni storici, strade acciottolate, palazzi d’epoca decorati con oggetti e murales. 

Coimbra cosa vedere

L’itinerario inizia fin da subito attraversando le strette viuzze della vecchia città lungo la collina, un sali scendi continuo per poi arrivare fino all’antica università. Comunque, se vuoi scoprire le 15 magie da fare a Porto clicca qui!

Coimbra cosa vedere

Ci sono molti modi per raggiungere l‘Università di Coimbra, ma ti suggeriamo di partire attraversando l’ Arco de Almedina, l’antica porta moresca. Da qui si sale lungo la scalinata di Rua Quebra Costas, chiamata anche “spezzaschiena” (a te le conclusioni!). 

Torre de Almedina

Rilassati nella piazza centrale prendendo un po’ di fresco perché ti aspettano altre salite! Ma poco prima, alza lo sguardo e percorri una viuzza molto particolare. Qui si respira un’atmosfera davvero speciale perché fanno da cornice i centrini appesi tra le case. 

Coimbra cosa vedere

Università di Coimbra, cosa vedere

Le cose da vedere sono davvero tante a Coimbra, quindi segnati su un pezzetto di carta una delle università più antiche del mondo, fondata nel 1920. Se la visiterai durante l’anno accademico, respirerai la sua tipica atmosfera universitaria. 

Coimbra cosa vedere

Passeggiando per la città è facile incontrare studenti un po’ ovunque con toghe e cappe nere. Li riconosci perché i più tradizionalisti indossano il mantello e un abito nero “traje académico”. Ovviamente, non ci siamo fatti sfuggire una foto ricordo. A proposito, J.K. Rowling ha preso ispirazione da loro per creare l’inconfondibile divisa dei maghetti di Hogwarts!  Se vuoi scoprire altre curiosità sulla magia di Harry Potter, ti invitiamo a leggere l’articolo sulla libreria Lello e Imao a Porto!

Università di Coimbra

Dulcis in fundo, una volta attraversata la Porta Férrea, chiunque è libero di entrare nel cortile dell’università di Coimbra “Pátio das Escolas”. Da non perdere la torre dell’orologio soprannominata “a cabra” (la capra), il Portal Manuelino, la statua “Estátua de D. João III”. Inoltre, da qui potrai ammirare un bel panorama sul fiume e sulla città. 

coimbra in un giorno

Ad ogni modo, se vuoi visitare gli interni è necessario acquistare un biglietto d’ingresso. Ci sono diverse combinazioni ma per non perdere nulla, consigliamo quello completo da 12,50 euro (la biblioteca Joanina, cappella di São Miguel e il Palazzo Reale). Si può vedere tutto in un paio d’ore e la biglietteria è situata nel Largo Marquês de Pombal.

Università di Coimbra

La magia della Biblioteca Joanina

Se sei amante delle biblioteche da sogno, sei nel posto giusto. La Biblioteca Joanina è l’edificio più visitato all’interno dell’Università di Coimbra. Non si possono scattare foto, quindi ti lasciamo col fiato sospeso. Consigliamo subito la visita perché l’accesso oltre ad essere contingentato, avviene ogni 20 minuti dopo l’acquisto del biglietto. 

La cappella di San Michele

Proprio accanto alla biblioteca si trova la Cappella di San Michele “Capela de São Miguel”, da vedere assolutamente a Coimbra.  Anche se molto piccola è decisamente interessante la sua visita. Anche qui, si entra in pochi alla volta bussando il portone. Ma quanto sono belle le azulejos? Ne siamo innamorati!
Capela de Sao Miguel

Il palazzo Reale dell’università

Il palazzo reale è qualcosa di straordinario. Per non parlare della Sala Dos Capelos, dove si svolgono le cerimonie più importanti della vita accademica e del porticato interno all’università effetto wow! Per finire, è stato davvero emozionante essere entrati in una delle aule studio presenti all’interno.

Coimbra cosa vedere

Non si può lasciare la città senza aver percorso i famosi 125 scalini che conducono all’università di Coimbra. Pensa, ogni giorno migliaia di studenti affrontano questa splendida e “faticosa” scalinata.

Coimbra cosa vedere

 Una volta terminata la visita nel mondo studentesco, dirigiti all’ acquedotto “aqueduto de São Sebastião” e poi rilassati nel giardino botanico dell’università di Coimbra. 

Coimbra cosa vedere

Le Repúblicas

E per non farti mancare davvero nulla a Coimbra, esistono varie Repúblicas. Cosa sono esattamente? Non sono altro che case autogestite dagli alunni dell’Università. Sai, le facciate sono dipinte di graffiti e rivestite da locandine e insegne, il che a prima vista potrebbero sembrare strane ma in realtà ci ha suscitato un certa curiosità.

Coimbra cosa vedere

 Da non perdere a Coimbra anche la chiesa “Igreja de Santa Cruz”. I vicoli intorno alla chiesa sono tutti da esplorare e ci sono tantissimi locali e ristoranti dove potrai gustare la cucina locale. Queste sono sostanzialmente le tappe più importanti che si possono vedere nel centro storico di Coimbra.

Igreja de Santa Cruz

Coimbra, come arrivare da Porto

Arrivare a Coimbra da Porto non è affatto difficile perché è collegata bene con i mezzi di trasporto locale. Tuttavia, anche se la distanza è di circa 160 km, si impiega meno di un’ora e mezza da Porto (Gare da Campanhã) a Coimbra B in treno. Il costo del biglietto è di 13 Euro solo andata. Per finire, fai subito le valigie e visita questa bellissima città universitaria.

Se ti piace questo articolo, condividilo!!!​

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *