Cosa vedere a Valencia in 3 giorni se piove: 10 luoghi perfetti

Fortunatamente Valencia ha tanto da offrire anche al chiuso ed esistono tanti posti che puoi visitare e vedere in 3 giorni se dovesse piovere. Auguriamoci che ci sia il sole ma se c’è pioggia non preoccuparti: ecco i nostri consigli e i 10 luoghi perfetti che puoi visitare in caso di maltempo fuori programma (non sono tutte attività principali della città, ma lo sai già, vogliamo anche esplorare posti insoliti). Ecco quali da non perdere, buona lettura!

Valencia per noi è frizzante, giovane, meravigliosa, ricca di storia antica e moderna ed allo stesso tempo, creativa e bella, incredibilmente bella. Valencia è una città da vivere e da visitare anche se piove e in effetti, attraverso questa mini guida scoprirai i luoghi impedibili e nascosti: il primo sulla lista è di sicuro la città delle Arti e delle Scienze.

cosa vedere a valencia in 3 giorni

 C’è da stupirsi una volta che arrivi, come quando ricevi il regalo che aspettavi da tanto tempo: l’architettura è veramente incredibile. Qui in particolare, sono presenti diversi musei che dovresti visitare. 

cosa vedere a valencia in 3 giorni

Nella lista delle cose da vedere a Valencia in 3 giorni quando piove, inseriamo l’oceanografico, l’acquario più grande d’Europa proprio perché abbastanza esteso, e con molte attività da fare. Il museo al suo interno (ma anche negli spazi all’aria aperta), si sviluppa in aree attrezzatissime dove si trovano animali provenienti dal mediterraneo, all’artico, passando ovviamente per gli oceani e le zone umide. Da non perdere il passaggio nel tunnel con gli squali, davvero emozionante.

cosa vedere a valencia in 3 giorni

Senz’altro è decisamente un posto in cui andare con i bambini. Inoltre, se hai con te la Valencia Tourist Card, hai diritto ad uno sconto del 15% all’ingresso del museo.

oceanografic valencia

La Lonja de la Seda

Se hai programmato solamente uno, due o tre giorni per visitare Valencia, devi vedere assolutamente il Palazzo della Seta, per meglio dire la Lonja de la Seda, situata nel cuore del centro storicoSiamo consapevoli che è stato amore a prima vista. All’interno è presente un carinissimo giardino con alberi di mandarino.
cosa vedere a valencia in 3 giorni

Ma la vera sorpresa si ha una volta entrati dentro la Lonja de la Seda: le colonne s’intrecciano fino al soffitto sono uno spettacolo scenografico che meritano di essere viste un paio d’ore con il naso all’insù. La loggia è stata per secoli il centro più importante per il commercio della seta.

Lonja de la Seda

Gli orari per la visita della Lonja de la Seda (Valencia) sono dalle 9:30 alle 19:00 durante la settimana, tranne la domenica fino alle 15:00. Tuttavia, il lunedi rimane chiuso. Il costo del biglietto è di soli 2 euro durante la settimana, mentre è gratuito la domenica, gli altri giorni festivi e se hai la Valencia Tourist Card. 

Il Mercado Central

Se non sai cosa fare a Valencia quando piove e non solo, raggiungi il Mercado Central, il mercato più importante della città, uno dei luoghi più caratteristici. Qui troverai ogni specialità valenciana: perditi tra i banconi di prodotti ortofrutticoli, pesce, fino ai salumi e formaggi. Come tale, la tentazione di comprare qualcosa è forte!

mercado central valencia

Museo Fallas, immergersi nella cultura valenciana

Tra le tante cose da vedere a Valencia in 3 giorni annoveriamo uno dei musei che più ci ha affascinato: il museo Fallero, situato proprio ad un passo dal giardino del Turia. Visitare questo splendido museo significa conoscere la cultura popolare valenciana. La festa popolare Las Fallas è stata dichiarata patrimonio dell’ UNESCO

Museo Fallas

Le opere sono realizzate con materiali poveri come cartone, stoffa e legno e sono veramente bellissime da sembrare quasi reali! Si possono inoltre ammirare le locandine e i manifesti de Las Fallas dal 1934 fino ad oggi.

cosa vedere a valencia in 3 giorni

La casa museo José Benlliure

Sicuramente uno dei gioielli  nascosti da vedere in 3 giorni a Valencia è la casa museo di un importante pittore valenciano: José Benlliure. Si trova a poche centinaia di metri dalla Torres de Serrans e risulta essere un luogo perfetto da vedere se piove. 

cosa vedere a valencia in 3 giorni

Dulcis in fundo, visita gli interni della sua casa, il suo studio, la camera da letto e la collezione personale. Siamo rimasti incantati dagli oggetti che si trovano qui: dipinti, lampade, mobili d’epoca, libri e tanto altro. Ma secondo noi la vera sorpresa sono il giardino curatissimo, le maioliche valenciane e la cucina tradizionale valenciana esterna!

cosa vedere a valencia in 3 giorni

I Banys de l’Almirall, un luogo segreto

Un po’ nascosto in una stradina laterale che sembra quasi essere senza uscita, si trovano i bagni dell’ almirante di Valencia (Banys de l’Almirall), un altro luogo segreto da vedere assolutamente nei tuoi 3 giorni in questa bellissima città. Gli ambienti sono piccoli ma ricchi di storia. Una volta entrati abbiamo assistito ad una rappresentazione video nella “grande sala” , dove si spiegava come si svolgevano i bagni diversi secoli fà (le funzioni sono simili alle terme romane). 

cosa vedere a valencia in 3 giorni

E come se non bastasse, ci hanno sorpreso a colpo d’occhio il soffitto con i lucernari a forma di stella, da dove penetrava la luce del sole e infine, le brocche in ceramica. Ovviamente, possono essere visitati gratuitamente.

cosa vedere a valencia in 3 giorni

La cattedrale di Valencia

Ad un passo dalla Lonja de la Seda troviamo la Cattedrale di Valencia, un luogo perfetto per mettersi al riparo se piove. Oltre ad essere bella e imponente, racchiude al suo interno qualcosa di veramente speciale: pare che sia custodito il Sacro Graal, ovvero il calice dell’Ultima Cena. 

cosa vedere a valencia in 3 giorni

Il Museo Nazionale della Ceramica

Senz’altro spicca la porta in alabastro del 1745 e la decorazione artistica delle facciate del museo nazionale della ceramica. È vero, non siamo grandi amanti di questo genere di museo, ma abbiamo apprezzato le varie stanze d’epoca molto colorate e ben adornate, in cui la ceramica è la protagonista. L’ingresso è gratuito. 
cosa vedere a valencia in 3 giorni

L’ Estacio de Nord, una stazione particolare

L’ultimo luogo che ti consigliamo se non sai cosa fare a Valencia quando piove è la visita all’Estacio de Nord. La facciata esterna si presenta imponente con richiami alle arance di Valencia, in piena armonia con lo stile del resto della città. 

cosa vedere a valencia in 3 giorni

Le pareti interne sono molto particolari perché sono decorate a mosaico. In ogni angolo c’è scritto buon viaggio in diverse lingue del mondo, tanto da sembrare un set cinematografico!

cosa vedere a valencia in 3 giorni

Speriamo che questi suggerimenti ti siano d’aiuto. In conclusione, ti auguriamo di trascorrere un lento weekend a Valencia al più presto possibile! Se hai bisogno di informazioni per viaggiare in cittàcome arrivare dall’aeroporto di  Valencia al centro, come muoversi, altri posti insoliti da vedere, ti lasciamo questi 2 articoli:

1.VIAGGIO IN SPAGNA: CONSIGLI PRATICI SULLA VALENCIA TOURIST CARD

2.COSA FARE A VALENCIA, 15 POSTI DA VISITARE ASSOLUTAMENTE

Se ti piace questo articolo, condividilo!!!​​

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *